rinascitabasketrimini it www.riminiunipolsai 001

Doppio aggiornamento sulle squadre giovanili Eccellenza RBR

24/10/2019
rinascitabasketrimini it www.riminiunipolsai 002
UNDER 18, DOPPIA VITTORIA CONTRO FERRARA E PESCARA

PALL. TITANO/RBR - VIS 2008 FERRARA 70-67

TITANO/RBR: Torelli, Gaspari 7, Alviti, Palmieri 15, Flan 8, Riva 2, Campajola 4, Pasolini, Semprini 3, Buzzone 6, Felici 7, Buo 18. All. Padovano.

FERRARA: Dalpozzo 2, Gallieri 3, Fabbri 2, Husam 6, Bonanni 5, Caloia 11, Ticic 1, Balducci 18, Telese ne, Mazzagatti, Manojlovic 19, Simonetti. All. Cilli.

Parziali: 27-20, 40-41, 54-56, 70-67.

Super vittoria. Due parole, poche ma significative, per descrivere questo successo dell’Under 18 Eccellenza di Coach Massimo Padovano. Super vittoria, perché arriva contro una Vis Ferrara che ne aveva vinte due su due e perché mostra dei Titans caparbi nella rimonta e capaci di vincerla in volata. Un successo che porta la Pallacanestro Titano/RBR a due vinte e una persa, con le uniche imbattute che, a questo punto, rimangono Virtus Bologna e Pesaro.

Gara, quella con la Vis Ferrara, che è cominciata con un primo quarto di grande vena offensiva, con scelte sempre lucide ed efficaci e con un paio di triple per Gaspari che lanciano i Titans/RBR verso il vantaggio di +7 al 10’. Di lì in poi, prima dell’intervallo, qualcosa s’inceppa, con la partita che ridiventa estremamente equilibrata e con Ferrara che sfrutta al massimo rimbalzi d’attacco e palle perse sammarinesi (40-41 al 20’).
Di ritorno dagli spogliatoi si continua a giocare punto a punto e nessuna delle due riesce a mettere insieme un break significativo, col tabellone del Multieventi che al 30’ segna 54-56. Bene in questa fase di partita Buo, che nel complesso ha giocato una gara enorme: 18 punti con 5/5 da due e 8/10 ai liberi. Nel quarto periodo i Titans riversano in campo tutte le energie residue, mettono il naso avanti sul 62-61 ma vengono nuovamente agganciati e superati, con la Vis che sale anche a +4 a 2’30” dalla fine (63-67). Sul possesso successivo però ecco la tripla di Flan che rimette tutto in gioco (66-67). La sequenza finale è da batticuore: buona difesa sammarinese, Semprini fa 1/2 ai liberi e impatta a 67, le difese salgono di colpi e non si segna più fino a -29”. Lì, dove l’aria è rarefatta e servono nervi saldissimi, Francesco Palmieri conclude in maniera meravigliosa un uno contro uno, con super perno a centro area e sottomano vincente (69-67). Ferrara sbaglia e poi commette fallo su Gaspari, che a -9” mette il primo libero ma sbaglia il secondo. La Vis si fa tutto il campo ma San Marino commette fallo a -3” per evitare la tripla del pari. Gli ospiti sbagliano entrambi i liberi, ma prendono il rimbalzo d’attacco e provano la tripla del pari che però esce. La Pallacanestro Titano/RBR vince una gran partita.

PESCARA BASKET – PALL. TITANO/RBR 66-74

PESCARA: Peres (0/2), Bravetti 12 (3/4, 2/6), Pucci 9 (1/2, 2/5), Najafi 13 (3/6, 2/3), Traore 2, Corbo ne, Del Principe (0/1), Perella (0/2), Leone 2 (1/2, 0/1), Seye 4 (2/3), Zazzetta 14 (2/2, 2/2), Cocco 10 (4/5, 0/1). All.: Di Tommaso.

TITANO/RBR: Flan 6 (3/8, 0/1), Gaspari 24 (2/2, 6/12), Palmieri 2 (1/4, 0/1), Buzzone 10 (3/4, 1/1), Felici 5 (2/9), Torelli 2 (1/1, 0/1), Alviti (0/1), Squarcia 2 (1/3, 0/1), Riva (0/1, 0/2), Campajola (0/2), Semprini 10 (2/5, 2/2), Buo 13 (5/7, 1/2). All.: Padovano.
 
Parziali: 17-25, 39-37, 50-52, 66-74.

Che vittoria! Gran bel successo per la Pallacanestro Titano/RBR a Pescara. È il terzo in quattro partite di campionato e vale la testa della classifica con la nutrita compagnia di Fortitudo, Virtus, Pesaro, Reggiana e Ferrara.

Al di là del primo canestro della partita, pescarese, i Titans partono a razzo, col 2-8 dopo pochi possessi e il 3-14 al 5’ a testimoniarlo. Gaspari è in versione Steph Curry e in sei minuti e mezzo ha già messo quattro triple, ma Pescara prova a rimontare e si avvicina sul 17-19. Bene per i nostri ragazzi che arrivi un 6-0 di break targato Buo per chiudere il quarto (17-25). Nel secondo periodo la zona 3-2 di Pescara mette qualche granello di sabbia in più nei meccanismi della Pallacanestro Titano/RBR, con la partita che diventa equilibrata e con le due squadre ancora abbastanza precise dalla lunga distanza. Il primo tempo si chiude con una tripla sulla sirena di tabella, da otto metri, di Najafi. Tra l’altro la seconda ‘tabellata’ avversaria del primo tempo. Non un bel segnale dal punto di vista del ‘karma’, invece andrà diversamente…
Di ritorno dagli spogliatoi, i ragazzi di Coach Padovano e Pescara viaggiano a piccoli minibreak fino al 50-45 del 27’. Poi comincia il lungo parziale sammarinese. Un fiume in piena, la Pallacanestro Titano/RBR di queste fasi della gara. Buzzone pareggia, Buo sulla sirena del quarto sorpassa (50-52). Poi ancora, nel quarto periodo, recupero e assist no-look di Magic Buo, buone giocate di Semprini e altri punti importanti di Buzzone (52-62). In sintesi, un lungo 17-2 che spacca in due la partita. Pescara torna sui due possessi di margine solo sul 2+1 di Cocco nell’ultimo minuto (66-70 a -59”), poi i Titans fuggono di nuovo via col canestro di Felici e la doppietta ai liberi di Gaspari.
 
 
UNDER 16, DOPPIO KO CONTRO RAVENNA E FERRARA

JUNIOR BASKET RAVENNA – ANGELS SANTARCANGELO/RBR 69-64


JUNIOR BASKET RAVENNA: Federici, Laghi 21, Raffoni, Giovannelli 24, Mancini 5, Montanari, Manias 11, Baldini, Galzote 6, Melandri 2, Pattuelli. All. Massari, ass. Sbrizzi.

ANGELS SANTARCANGELO/RBR: Ballarini, Buo 10, Neri 4, Mulazzani 7, Piacente 6, Ricci 6, Dellarosa 8, Lodovichetti, Karpuzi 18, Polverelli 4, Vittori 1. All. Middleton, ass. Renzi.

Parziali: 16-18, 36-32, 59-48, 69-64.

ANGELS SANTARCANGELO-FERRARA 58-68


UNDER 15, KO CONTRO RAVENNA E PRIMA VITTORIA STAGIONALE CONTRO PONTEVECCHIO

ANGELS SANTARCANGELO/RBR – JUNIOR BASKET RAVENNA 49 – 73


ANGELS/RBR: Bonfè 5, Macaru 17, Lombardi, Paduano 8, Pacucci ne, Fabbri 9, Morandotti 2, Panzeri ne, Pini, Morri 6, Mari 2. All. Miriello, ass. Brienza.

Sconfitta tra le mura amiche per Santarcangelo nella seconda giornata del campionato Under 15 Eccellenza.

Buon avvio nel primo quarto dei clementini che non concedono facili canestri agli ospiti e si portano sul 10 a 3 con un paio di incursioni di Bonfè. Il vantaggio viene però sciupato con alcune palle perse sull’ottimo pressing ravennate, con gli ospiti a infilare anche una tripla da nove metri allo scadere per il 10-17 del 10’. Nel secondo quarto gli Angels/RBR riprendono la rotta trascinati da Macaru (2 triple) e Paduano, con la gara che torna a essere equilibrata e con i padroni di casa anche davanti per larghi tratti. I primi 20' però si concludono con un altro tiro da 3 punti a fil di sirena dello Junior Basket. Squadre negli spogliatoi sul 27-30.
Il terzo periodo è favorevole agli ospiti che provano ad allungare, con i gialloblù però ancora a galla grazie alle conclusioni dalla lunga di Fabbri (40-52 al 30’). Nei 10 minuti finali Ravenna azzanna il match. I ragazzi di Coach Miriello pagano a caro prezzo il calo fisico, dovuto anche alle numerose assenze (solo 9 i giocatori arruolabili per la gara). Finisce 49-73.

POL. PONTEVECCHIO – ANGELS SANTARCANGELO/RBR 59-64

ANGELS/RBR: Antolini 1Bonfè 25, Macaru 9, Benzi 2, Lombardi, Paduano 11, Fabbri 2, Morandotti 6, Panzeri 2, Pini, Morri 2, Mari 4. All. Miriello, ass. Brienza.

Prima vittoria in campionato per i ragazzi dei Coach Miriello e Brienza che espugnano il difficile campo di Pontevecchio.

Dopo un avvio singhiozzante dei nostri, che faticano a trovare la via del canestro con continuità, nel secondo quarto le percentuali al tiro si alzano e la difesa concede pochi spazi agli avversari. Tutto ciò consente agli Angels/RBR di allungare fino al 18-28. Pontevecchio però non molla e ritorna in partita con un tremendo break di 16-2, sfruttando il momento di blackout dei gialloblù. 34 – 30 al 20'.
Al rientro dagli spogliatoi, nonostante la sveglia suonata da Coach Miriello, sono ancora i padroni di casa a tenere il comando della gara, mettendo in difficoltà i santarcangiolesi con frequenti rimbalzi in attacco e tiri dalla distanza. 51-45 al 30'. Nell'ultimo quarto però cambia la musica. Il play Bonfè prende per mano la squadra disputando i 10' finali da vero leader. Per lui 25 punti con 5/8 da 2, 2/3 da 3 e 9/11 ai tiri liberi. In aggiunta, Coach Miriello schiera una difesa a zona, ancora in fase di rodaggio, che col passare del tempo diventa impenetrabile (8 punti concessi nell'ultima frazione) e i bolognesi son costretti a cedere il passo.

Foto credit: Simone Maria Fiorani

#playlikeahero
CLASSIFICA
TEAM
Pt
Pallacanestro Cantù
0
Juvi Cremona
0
Urania Milano
0
RivieraBanca Basket Rimini
0
Flats Service Fortitudo Bologna
0
Sella Cento
0
HDL Nardò
0
Tezenis Verona
0
VL Pesaro
0
New Basket Brindisi
0
UEB Gesteco Cividale
0
Assigeco Piacenza
0
Unieuro Forlì
0
Apu Old Wild West Udine
0
Agribertocchi Orzinuovi
0
Real Sebastiani Rieti
0
Basket Torino
0
Pallacanestro Vigevano
0
Del.Fes Avellino
0
Libertas Livorno
0

NEWSLETTER

MAIN SPONSOR

Powered by
rinascitabasketrimini it www.riminiunipolsai 123
rinascitabasketrimini it www.riminiunipolsai 124
Rinascita Basket Rimini

Via Flaminia 28 Rimini (Rn)
P.Iva 04405160401 Privacy & Cookie Policy - Preferenze Cookie
E-mail: info@rinascitabasketrimini.it
Credits TITANKA! Spa