rinascitabasketrimini it hdl-nardo-a-riviera-banca-rimini-92-107-n3676 001

Hdl Nardò – Riviera Banca Rimini 92-107

07/12/2022
rinascitabasketrimini it hdl-nardo-a-riviera-banca-rimini-92-107-n3676 002
Serie A2 Old Wild West

Undicesima giornata girone rosso

Hdl Nardò – Riviera Banca Rimini 92-107 (16-24, 39-55, 60-79)

HDL  NARDO’: Parravicini 3 (0/3, 1/1), Smith 40 (6/12, 4/6), Poletti 15 (5/9, 0/2), Baccassino, Baldasso 9 (3/4 da tre), La Torre 4 (2/3, 0/2), Vasl 8 (1/3, 2/5), Buscicchio, Renna, Donda, Borra  13 (5/6, 1/2). All.: Di Carlo.

RIVIERA BANCA RIMINI: Tassinari 8 (2/3, 1/5), Anumba (0/1), Meluzzi 8 (0/1, 2/3), Scarponi  4 (1/2), Masciadri 18 (2/4, 4/5), D’Almeida  2 (1/2), Bedetti 10 (2/2, 2/2), Johnson 21 (5/7, 3/6), Ogbeide  24 (12/19), Landi  12 (2/2, 1/5). All. Ferrari, Zambelli, Middleton.

Il centello è servito. E’ un 11° turno di gioia per la Riviera Banca Rimini. Solida e continua lungo tutta la cronologia, la squadra di coach Ferrari supportata da cinque super tifosi scesi fino a Lecce trova la seconda vittoria stagionale in trasferta sul parquet della Hdl Nardò (92-107 il finale). I padroni di casa mettono il naso avanti solo nel 2-0 iniziale, poi è controllo con autorità di Tassinari e compagni. Per coach Ferrari 5 gli uomini in doppia cifra. Per Nardò a nulla servono i 40 punti di Smith.

Approccio azzeccato per l’Rbr, in campo con concentrazione. Dopo il 2-0 inaugurale di Smith, Rimini piazza subito un parziale di 11-0 di squadra. Dopo 4’ la tripla di Johnson vale il +10 (4-14). L’Hdl si affida tanto a Smith coadiuvato da Poletti, ma Rimini è un fiume in piena sia a livello di precisione sia di energia. Dopo la tripla dall’angolo di Masciadri (11-19), a 19” dal gong anche Meluzzi infila la tripla che vale il 16-24 del 10’. La Riviera Banca chiude il primo quarto con 6 su 13 da due, 4 su 7 da tre e 13-7 a rimbalzo.

Si riparte e i biancorossi trovano due triple in fila con Johnson e Landi per il +14 (16-30 del 12’). In campo Rimini comanda: Ogbeide schiaccia a due mani il 21-33, Vasl e Baldasso non bastano a Nardò per rientrare. Bedetti e compagni scelgono bene le opzioni al tiro, così è di nuovo +14 (29-43) con Meluzzi. Il quarto si chiude con la tripla costruita dall’angolo del capitano, che vale il massimo vantaggio di 16 lunghezze (39-55) dell’intervallo. E’ dominio romagnolo: 11/23 da due, 9/15 da tre, 25-12 a rimbalzo.

Nella ripresa il gap si dilata ulteriormente. Senza grossi colpi di scena. Ogbeide segna da ogni mattonella, la squadra è in fiducia: il vantaggio si eleva in più occasioni fino al +21, come sul 45-66 di Masciadri e il 47-68 di Ogbeide. La frazione prosegue senza colpi di scena: Rimini non si ferma nella straordinaria produzione offensiva e al 30’ sono 79 i punti nel pallottoliere rispetto ai 60 dell’avversaria. Per coach Ferrari già nove uomini a referto nelle marcature.

Nell’ultima frazione l’Hdl cerca di entrare con la forza della disperazione. Smith mostra a tutti perché è stata una scelta Nba e segna a raffica, fino al -13 (79-93). Ma Rimini torna a macinare certezze, il 100esimo punto arriva con Ogbeide (83-100). Negli ultimi tre minuti non resta che definire il risultato finale: 92-107 con Tassinari.

La Riviera Banca tornerà in campo nel 12° turno domenica (11 dicembre) alle 18, tra le mura amiche del Flaminio, contro OraSì Ravenna.

Forza Rimini!

Foto: ufficio stampa Hdl Nardò

#playlikeahero
#amazingshow
#SerieA2OldWildWest
#LaNostraPassione

 
CLASSIFICA
TEAM
Pt
Unieuro Forlì
52
Flats Service Fortitudo Bologna
44
Apu Old Wild West Udine
42
Tezenis Verona
40
Pallacanestro Trieste
36
RivieraBanca Basket Rimini
36
UEB Gesteco Cividale
34
Assigeco Piacenza
32
Sella Cento
30
HDL Nardò
26
Umana Chiusi
22
Agribertocchi Orzinuovi
20

NEWSLETTER

MAIN SPONSOR

Powered by
rinascitabasketrimini it hdl-nardo-a-riviera-banca-rimini-92-107-n3676 122
rinascitabasketrimini it hdl-nardo-a-riviera-banca-rimini-92-107-n3676 123
Rinascita Basket Rimini

Via Flaminia 28 Rimini (Rn)
P.Iva 04405160401 Privacy & Cookie Policy - Preferenze Cookie
E-mail: info@rinascitabasketrimini.it
Credits TITANKA! Spa