"Il Flaminio della gente" - Simone Campanati

06/09/2019
IL FLAMINIO DELLA GENTE

Parte oggi la rubrica dedicata alle persone appassionate di RBR

Ogni settimana pesenteremo "la gente del Flaminio", ovvero tutti coloro che contribuiscono al successo sportivo e non solo della Società pur rimanendo a volte anche nelle retrovie!

Oggi cominciamo con il nostro responsabile marketing e brand master di Big Rocket, nonchè ideatore della rubrica, Simone Campanati!
  • Simone, raccontaci come e perchè è nata questa rubrica.
"Ci tengo a dire che parte del successo della scorsa stagione è arrivato grazie ai racconti, allo storytelling e ai video perchè fanno emozionare, arrivano alla mente e al cuore delle persone. Quando  arrivi al Flaminio parti già con una storia che si è attaccata al tuo cervello quindi sai che vuoi e puoi viverla.
 
  • Tutto è partito da quel video incredibile dal titolo "Forse chissà succederà"?
Il titolo del video che ho prodotto per festeggiare la vittoria è 'Forse chissà succederà' ed è arrivato dal coro della tifoseria cantato durante tutta la finale, ma originariamente volevo chiamarlo proprio 'Il Flaminio della gente' perchè quello che è stato riconosciuto a tutta RBR è l'importanza che abbiamo dato alle persone: l'obiettivo era di riempire il Flaminio riportando le famiglie ad appassionarsi di pallacanestro e l'abbiamo raggiunto.
Sentivo un'emozione fortissima ad ogni partita.
Volevo sapere quante persone ero in grado di portare, grazie a tutte le iniziative prodotte in settimana, quindi vivevo una doppia partita: sia sul campo che sugli spalti. Un'emozione che saliva sempre di più perchè i numeri crescevano così come il sostegno dei tifosi.
 
  • Quindi cosa rappresenta per te il Flaminio?
Personalmente credo che il Flaminio sia il luogo giusto dove ognuno possa esprimere sè stesso al 100%. Con #playlikeahero abbiamo cercato di spronare la gente a dare il meglio di sè in ogni situazione ed io per primo ho provato a farlo con chiunque.
Penso che le persone raccontino troppo poco quello che provano, dentro al Flaminio ci sono alcuni che riescono a tirare fuori la propria voce ed altri che hanno bisogno di un aiuto per gridare 'Forza Rimini', io vorrei che si sbloccassero tutti. Sono sicuro che ce la faremo.

 
  • Cosa ti aspetti da questa stagione?
'Il Flaminio della gente' dev'essere sempre più forte ed aperto a tutti, dobbiamo fare in modo che il Flaminio parli con una sola voce durante le partite ma anche con la voce di ognuno di noi durante la settimana. Sono felice di aver ideato insieme a Marco Rinaldi una rubrica che darà spazio alle persone che lavorano spesso dietro le quinte, ma anche a coloro che stanno sugli spalti. Sono orgoglioso di ciò che ho fatto nel primo anno, non smetterò mai di ringraziare Big Rocket e Andrea Conti per avermi spianato la strada in questa bellissima avventura. Io sono l'esempio vivente delle persone che non mollano perchè in un anno ho fatto tutto: montare gli striscioni, fare i video, impersonificare Hero, ma anche portare 2800 persone al Flaminio insieme a tutti coloro che hanno lavorato con me."
 
  • Qual'è il ricordo più bello della passata stagione?
Ne ho tantissimi, ma 3 in particolare vorrei riviverli anche questo anno.
Il primo il Teddy Bear Toss, forse una di quelle iniziative veramente condivise da tutti. 
Il secondo aver creato il brand per la finale to B a hero, perchè scrivere qualcosa che fa felice le persone è linfa vitale per me.
Il terzo è il momento in cui ho visto Davide e Paolo alzarsi in piedi per l'ultimo video che ho realizzato, li ho capito cosa abbiamo fatto lo scorso anno.

-𝙉𝙤𝙫𝙞𝙩𝙖̀?

Tante. Lo sanno tutti, ogni domenica lo scorso anno ne avevamo una e quest'anno non sarà da meno.
Già mi viene da dire, portate anche i piccolissimi che c'è una grande sorpresa per loro e per i genitori che vogliono godere della partita.
E poi i compleanni a tema RBR. 

- 𝘾𝙤𝙨𝙖 𝙫𝙪𝙤𝙞 𝙙𝙞𝙧𝙚 𝙖𝙞 𝙩𝙞𝙛𝙤𝙨𝙞?

Voglio dire grazie. Grazie perché avete fatto rinascere la voglia di basket a tutti, grazie perché avete fatto rinascere me.
E a tutti i miei amici riminesi qui presenti vorrei dire 𝐀𝐁𝐁𝐎𝐍𝐀𝐓𝐄𝐕𝐈 perché vi divertirete di sicuro.
E poi vorrei dire grazie ai ragazzi della curva, sono uno spettacolo e ai giovani, andate in curva, Cantate, saltate, tifate.



NON DIMENTICATE DI ABBONARVI PER LA STAGIONE 2019-2020!!!

Acquistando l'abbonamento su Vivaticket risparmiate la fila al botteghino e basta un click dal proprio smartphone o computer, più comodo di così?!

https://bit.ly/2kfV2DE

#ilflaminiodellagente
#SerieBOldWildWest
#LNP
#LaNostraPassione

 
CLASSIFICA
TEAM
Pt
Albergatore Pro RBR
0
Teramo Basket 1960
0
Porto Sant'Elpidio Basket
0
Pallacanestro Piacentina Piacenza
0
New Flying Balls Ozzano Emilia
0
Sutor Basket Montegranaro
0
Aurora Basket Jesi
0
Giulianova Basket 85
0
Raggisolaris Faenza
0
Janus Basket Fabriano
0
Virtus Basket Civitanova Marche
0
Teate Basket Chieti
0
Tigers Cesena
0
Benedetto XIV Cento
0
Il Campetto Ancona
0
Pallacanestro Senigallia
0

NEWSLETTER

MAIN SPONSOR

Powered by
Rinascita Basket Rimini

Viale XXIII Settembre 1845, 109 Rimini (Rn)
P.Iva 04405160401 Privacy Policy
E-mail: info@rinascitabasketrimini.it
Credits TITANKA! Spa ©